Aumentano di numero gli ingegneri in Italia

Increscita gli ingegneri donne

Aumenta il numero di ingegneri iscritti all’Albo e nel 2021 arriva a sfiorare quota 244mila, un migliaio in più rispetto al 2020. Lo scenario di fondo resta sempre quello in cui si assiste ad un progressivo allontanamento dei laureati dall’Albo professionale, ma ciò nonostante, il numero degli iscritti continua ad aumentare e, in base ai dati elaborati dal Centro studi del CNI, nel 20211 è pari a 243.940 ingegneri.

Rispetto al 2020 aumenta il numero di nuove iscrizioni (anche dopo diversi anni dall’abilitazione alla professione) o reiscrizioni (+17,1%), ma aumenta anche il numero delle cancellazioni (+15,8%), generando così un saldo positivo pari solo a 1.190 iscritti. È vero che l’abilitazione professionale si rivela un’opzione presa in considerazione da una quota assai ridotta di laureati (si stima che la quota di laureati magistrali che sostiene l’Esame di Stato sia inferiore al 30%), ma il numero di nuove iscrizioni potrebbe essere decisamente più elevato se si riducesse la quota di laureati che, pur avendo conseguito l’abilitazione professionale, rinuncia ad iscriversi all’Albo: basti pensare che dei 7.906 abilitati del 2019 per la Sezione A, a gennaio del 2021 ne risultano iscritti meno della metà (3.570 ingegneri).

Continua ad aumentare, senza soluzione di continuità, la componente femminile dell’Albo: nel 2021, il 16,1% degli iscritti è composto da donne contro il 15,7% del 2020. Ed è proprio grazie all’incremento del numero di donne iscritte (+1.200 circa rispetto al 2020) se l’Albo degli Ingegneri permane nel suo trend positivo anche nel 2021, visto che, contemporaneamente, il numero di uomini è addirittura calato di qualche unità (204.738 contro i 204.745 del 2020).
Limitando l’analisi dei dati ai soli iscritti con un’età inferiore ai 36 anni, la quota di donne aumenta fino a sfiorare il 35%, mentre si riduce ad appena il 3,5% tra gli over 55, segno ulteriore di una trasformazione in atto della percezione della professione ingegneristica e dell’Ordine professionale,
capace di modificare sensibilmente la composizione dell’Albo.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?