In crescita il mattone, secondo Scenari Immobiliari

Scenari Immobiliari

Il ventinovesimo forum Scenari Immobiliari i terrà al Grand Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure nei giorni 17 e 18 settembre.

La fine (si spera) della pandemia mette le ali al mercato immobiliare europeo. Nel primo semestre del 2021 si sono vendute il 33,7 per cento di case in più (il 34,8 per cento in Italia) rispetto allo stesso periodo del 2020. Il dato è ovviamente condizionato dalla situazione di chiusura dello scorso anno, ma la corsa alla casa sta caratterizzando tutti i mercati continentali. Tutti cercano case più grandi, anche nei centri minori, e più vivibili. La ripresa dell’economia e bassi tassi sui mutui accentuano questa “corsa”. In tutti i Paesi aumentano i prezzi medi, con l’esclusione dell’Italia, per il momento.

“La pandemia – ha detto Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari – non solo ha gonfiato e modificato la domanda di case, ma i cambiamenti riguardano città e società. E infatti il titolo del Forum è “Go Beyond”, cioè andare oltre e capire le direzioni di sviluppo nel nuovo contesto”.

“La crisi sanitaria ha minato alla radice il nostro modo tradizionale di vivere insieme – ha dichiarato il professor Alessandro Balducci del Politecnico di Milano, che sarà tra i moderatori del Forum – Durante il Forum dobbiamo pensare a come andare oltre, ripensando il modello di sviluppo delle metropoli”.

Il primo panel del Forum ‘Go Beyond’, coordinato da Alessandro Balducci, sarà aperto da un video intervento di Edward Glaeser (Harvard University) autore di “The Triumph of The City” e sarà commentato dall’economista Mario Deaglio, dalla sociologa Ozge Oner dell’Università di Cambridge, da Alice Charles esperta di città e infrastrutture del World Economic Forum e da tre architetti di fama internazionale: Carlo Ratti (Mit), Stefano Boeri (Stefano Boeri Architetti) e Benedetta Tagliabue (Miralles Tagliabue EMBT).

Il secondo panel del Forum ‘Credere nell’Italia’, coordinato da Gregorio De Felice, con interventi di Giuseppe Oriani (Savills Investment Management), Antonio Mazza (Aareal Bank), Federico Oliva (York Capital Management), Valeria Falcone (Barings), Gabriele Scicolone (Artelia Italia), Andrea Moneta (Apollo Global Management).

Il terzo panel del Forum ‘Roma 2030’, coordinato da Mario Breglia, con interventi di Alessandro Caltagirone (Immobiliare Caltagirone), Giovanni M. Benucci (Fabrica Immobiliare Sgr), Manfredi Catella (Coima), Barbara Cominelli (JLL), Mario Abbadessa (Hines Italy).

Il quarto panel del Forum ‘I mercati del 2022’, coordinato da Mario Breglia, con interventi di Roberto Busso (Gabetti Property Solutions), Alexei Dal Pastro (Covivio), Giampiero Schiavo (Castello Sgr), Marina Concilio (Agire – Gruppo IPI), Fabrizio Bonavita (Primonial), Mario Pellò (Nuveen Real Estate).

Il quinto panel del Forum ‘Le società nel 2022’, coordinato da Francesca Zirnstein – Direttore Generale di Scenari Immobiliari, con interventi di Emanuele Caniggia (DeA Capital Real Estate Sgr), Benedetto Giustiniani (Generali Real Estate), Alberto Ramella (Reale Immobili), Riccardo Serrini (Prelios), Dario Valentino (InvestiRE Sgr).

Nel corso del pre-Forum, all’interno della sezione di Migliora Italia verrà presentato il rapporto “la nostra casa e la domanda del futuro” realizzato con la collaborazione di Abitare Co. con l’obiettivo di indagare, rilevare e prospettare l’andamento e le capacità attrattive del mercato residenziale in Italia e a Milano, approfondendo il tema della  locazione residenziale. Il mercato della locazione residenziale è in Italia da costruire, vanno quantificati gli indicatori, i rischi e i possibili risultati. Va modificata la percezione dell’asset class perché si possa giungere a considerarla una forma diversa di investimento anche da parte delle famiglie. Perché ciò avvenga è fondamentale l’apporto di chi alla promozione e commercializzazione, e quindi al rapporto con la domanda finale, si dedica.

Nel corso della sezione ‘Migliora Italia’ di venerdì mattina 17 settembre, si terrà la presentazione di  imprese e progetti di particolare interesse per il Paese, per gli investitori istituzionali e in generale per il mercato che fanno sperare in un’Italia migliore:

Ceetrus Nhood a cura di Marco Balducci; Titiro Digital a cura di Francesca Cassani; Ricerca12 a cura di Aldo Giacin; Casavo Management a cura di Victor Ranieri.

Durante la conferenza stampa sono stati anticipati i tre prestigiosi riconoscimenti che annualmente vengono assegnati alle eccellenze del real estate a Santa Margherita Ligure:

  • premio impresa d’eccellenza nel real estate 2021 assegnato a Agire – Gruppo IPI
  • premio progetto d’eccellenza nel real estate 2021 assegnato a Savills Investment Management
  • premio innovazione nel real estate 2021 assegnato a Reale Immobili

©2021 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?