RECON: Strumento per la valutazione economica delle Comunità di Energia Rinnovabile

RECON

ENEA ha reso disponibile on line RECON, uno strumento per la valutazione economica delle Comunità di Energia Rinnovabile, raggiungibile all’indirizzo: https://recon.smartenergycommunity.enea.it/

RECON è un applicativo web realizzato da ENEA e finalizzato a supportare valutazioni preliminari di tipo energetico, economico e finanziario per la nascita di comunità energetiche rinnovabili (CER) o di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente in base all’art. 42 bis del DL 162/2019 convertito in Legge n. 8/2020. RECON è disponibile in italiano e in inglese ed è fruibile gratuitamente previa registrazione.

Sulla base di un set limitato di input – informazioni sull’edificio-impianto, consumi elettrici ricavati dalla bolletta, caratteristiche dell’impianto di produzione da FER e alcuni parametri economico-finanziari – RECON effettua un’analisi energetica ed economica e calcola i KPI di uso comune per la valutazione dell’investimento, considerando diverse forme di finanziamento, le detrazioni fiscali ammissibili e gli incentivi introdotti dalla recente normativa. Nell’attuale release RECON analizza utenze residenziali e considera il fotovoltaico (FV) per la generazione elettrica, la cui produzione è ottenuta interrogando il tool PVGIS del JRC (Joint Research Centre della Commissione Europea). Inoltre possono essere incluse un numero arbitrario di abitazioni aggregate fino a dieci cluster sulla base di analoghe caratteristiche di occupazione, involucro dell’edificio e utenze elettriche.

Tra i principali risultati che l’utente può esportare vi sono la resa energetica dell’impianto FV, l’autoconsumo e la condivisione dell’energia, l’autosufficienza energetica, l’impatto ambientale (riduzione delle emissioni di CO2 ), i risparmi, ricavi (da vendita e valorizzazione dell’energia, incentivi) e i costi, i flussi di cassa attualizzati e i principali indicatori finanziari (VAN, TIR, payback time).

Alcuni punti di forza di RECON sono la semplicità d’uso – i dati di input sono facilmente reperibili e gli utenti sono guidati da tooltip – e la possibilità di analizzare contemporaneamente cluster di abitazioni con diversi livelli di conoscenza delle informazioni. Nel caso in cui i consumi elettrici da bolletta non siano disponibili, il simulatore li stima sulla base di algoritmi implementati ad hoc considerando separatamente il contributo del singolo uso finale (forza motrice e illuminazione, riscaldamento, raffrescamento, produzione di ACS). Il simulatore è stato validato su un esteso dataset di dati quartorari reali di consumo e produzione. RECON è stato sviluppato nell’ambito della Ricerca di Sistema elettrico PTR 2019-21 nel contesto del Progetto 1.7 “Tecnologie per la penetrazione efficiente del vettore elettrico negli usi finali” e arricchisce l’offerta di prodotti della piattaforma Smart Energy Community di ENEA.

Con RECON, ENEA intende supportare gli Enti Locali e gli stakeholder nella definizione di scelte consapevoli e informate volte alla creazione di CER e di autoconsumatori collettivi e favorire il coinvolgimento dei cittadini nella transizione energetica e la loro partecipazione attiva nel mercato dell’energia in linea con il Clean Energy Package dell’Unione Europea.

 

©2021 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?