Rinfrescamento passivo radiante senza condizionatore

Un metamateriale che favorisce il rinfrescamento passivo radiante anche durante il giorno è stato messo a punto da ricercatori delle Università del Colorado e del Wyoming. Il metamateriale è economico e facile da produrre in bobine arrotolate.

Il rinfrescamento passivo radiante raccoglie il calore dalle superfici e lo irradia nello spazio come radiazione infrarossa. Il problema è dato dall’intensità dell’irraggiamento solare che si ha durante il giorno, che è tale da annullare l’intero processo.I ricercatori hanno inglobato in una matrice polimerica delle piccolissime sfere dielettriche disponendole in maniera casuale. Ne è risultato un metamateriale che è completamente trasparente allo spettro solare, ma che ha un’emissione infrarossa assai forte. Se abbinato a un rivestimento argeteo il metamateriale per il rinfrescamento passivo radiante è in grado di produrre una potenza di rinfrescamento di 93 W/m anche sotto la radiazione solare diretta del mezzogiorno.
Ulteriori informazioni possono essere lette nell’articolo di presentazione del metamateriale, disponibile in lingua inglese.
 

©2020 Rete Asset by mr.dico

Log in with your credentials

Forgot your details?