2017: anno record per l'eolico offshore europeo

2017 record eolico offshore

Il 2017 è stato un anno record per l’ eolico offshore in Europa secondo le statistiche pubblicate da WindEurope. L’Europa ha installato 3,1 GW di nuovo eolico offshore, portando la capacità totale a 15,8 GW, con un incremento del 25% in un solo anno.

Sono stati completati 13 nuovi parchi eolici offshore, tra cui il primo parco eolico offshore galleggiante al mondo, Hywind Scotland. Gran parte di essi sono stati realizzati da Regno Unito e Germania, che hanno installato rispettivamente 1,7 GW e 1,3 GW. Attualmente l’ Europa ha oltre 4.000 turbine eoliche offshore che operano in 11 paesi, per un totale di 15,8 GW di capacità installata e collegata alla rete.
La dimensione media delle nuove turbine è stata di 5,9 MW, con un incremento del 23% rispetto al 2016. La dimensione media dei nuovi parchi eolici offshore è stata di 493 MW, con un incremento del 34% nel 2016. Anche i fattori di capacità sono in aumento. Esistono già progetti in Europa che operano con fattori di capacità del 54% (Anholt 1, Danimarca) o addirittura del 65% (Dudgeon, Regno Unito).
Altri 11 parchi eolici offshore sono attualmente in costruzione e aggiungeranno altri 2,9 GW. Il gasdotto del progetto dovrebbe quindi fornire un totale di 25 GW entro il 2020. Ma l’eolico offshore in Europa rimane fortemente concentrato in un piccolo numero di paesi: il 98% di esso si trova nel Regno Unito, Germania, Danimarca, Paesi Bassi e Belgio.
 

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?