Energie rinnovabili: l'esempio viene dal Costa Rica

Il Costa Rica è il primo paese fossil free: nei primi 6 mesi del 2017, ha generato il 99,35% di elettricità con fonti rinnovabili. I dati provengono dal Centro Nacional de Control de Energía Costa RicaCENCE.

Storicamente il piccolo stato centroamericano è sempre stato all’avanguardia nell’uso delle fonti energetiche rinnovali, che nel 2016 hanno generato il 96,85% del fabbisogno.
In particolare, nel 2016 il Costa Rica ha prodotto:
77,44%     energia idroelettrica      GWh   8025,95
12,42%     energia geotermica        GWh   1339,51
10,64%     energia eolica                  GWh  1147,29
0,69%       energia da biomassa      GWh      74,51
0,01%       energia solare                  GWh        1,41
Il Costa Rica è un Paese piccolo, che conta circa 5 milioni di abitanti (di cui quasi 900.000 concentrati nella capitale) e con un territorio favorevole all’uso dell’energia idroelettrica che copre poco più del 77% del fabbisogno nazionale, ma che ancora non sfrutta le grandi potenzialità del solare il quale copre un insignificante 0,01% dell’energia prodotta. Ciò consente però al Paese ampi margini di incremento, che dovrebbero consentire di rimanere fossil free, anche in caso in cui siano necessari aumenti nella generazione di energia.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?