Consiglio dei Ministri - Decreto crescita 2019

Il Decreto Crescita prevede, che è stato appena approvato dal Consiglio dei Ministri, contiene molte norme che semplificano il comparto dell’edilizia favorendone il rilancio.

Decreto crescita: distanze, densità e semplificazioni per l’edilizia privata

I limiti di densità edilizia, altezza e distanza, previsti dal DM 1444/1968, saranno validi solo nelle zone omogenee C; ovvero destinate a nuovi complessi insediativi, che risultino non edificate o con un basso livello di edificazione.  Il provvedimento intende favorire la riqualificazione urbana dei centri storici e delle zone già edificate; in particolare gli interventi di demolizione e ristrutturazione degli edifici preesistenti

Decreto crescita: sismabonus per acquisto case antisismiche in zone 2 e 3

La bozza propone l’estensione alle zone 2 e 3 del bonus previsto per l’acquisto di case antisismiche. Chi comprerà una unità immobiliare in un edificio demolito e ricostruito, situato in una zona a rischio 1, 2 o 3, potrà ottenere una detrazione pari al 75% del prezzo se dalla realizzazione degli interventi deriva una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio a una classe di rischio inferiore, o dell’85% se si ottiene invece il passaggio a due classi di rischio inferiore.

Decreto crescita: 500 milioni ai Comuni nel 2019 per la riqualificazione energetica

Per l’anno 2019 saranno erogati ai Comuni 500 milioni di euro per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. Le risorse saranno proporzionali alla popolazione dei Comuni. I contributi partono da 60mila euro, per i Comuni con popolazione fino a 2mila abitanti, e arrivano a 150mila euro nei Comuni con popolazione superiore a 100mila abitanti

Decreto crescita: agevolazioni per la riqualificazione energetica e l’antisismica

Chi effettua gli interventi di riqualificazione energetica e messa in sicurezza antisismica potrà ricevere un contributo, anticipato dal fornitore che ha effettuato l’intervento, sotto forma di sconto sul corrispettivo spettante. Il contributo sarà recuperato dal fornitore sotto forma di credito d’imposta. Essa sarà usato in compensazione, in cinque quote annuali di pari importo, senza l’applicazione dei limiti di compensabilità.

Decreto crescita: IMU ridotta sui capannoni

Aumenterà dal 40% al 60% la deducibilità dell’IMU sugli immobili strumentali delle imprese.

Decreto crescita: lavori privati sui beni culturali con silenzio assenso

Per il 2019 e il 2020, i lavori di edilizia privata sui beni culturali potranno essere realizzati con il silenzio assenso della Soprintendenza. Ciò entro 90 giorni dalla richiesta.

Decreto crescita: trasferimenti di immobili e volumetria

Fino al 31 dicembre 2021 saranno agevolati con l’applicazione delle imposte di registro, ipotecaria e catastale nella misura fissa di 200 euro ciascuna, i trasferimenti di interi fabbricati a favore di imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare che, entro i successivi dieci anni, provvedano alla loro demolizione e ricostruzione, anche con variazione della volumetria, e alla loro alienazione.

Qui potere leggere il testo completo della bozza del Decreto Crescita.

CONTATTACI

Vuoi sapere di più su Asset? Hai una domanda da farci? Una curiosità da soddisfare? Scrivici! Saremo lieti di risponderti.

Sending

©2019 Rete Asset by mr.dico | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account