E' australiano il primo treno solare

Il treno opera con l’energia del sole in una breve tratta di poco più di 3 chilometri. I pannelli solari sul tetto del treno e del capannone di ricovero generano la quantità di energia necessaria per far funzionare il treno giornalmente, caricando il banco batterie di bordo.
Byron Bay Railroad Company, una compagnia australiana, ha restaurato un treno storico abbandonato, ha riparato tre chilometri di linea ferroviaria e un ponte e ha ripristinato  una sezione di un corridoio ferroviario in disuso, per fornire una soluzione di trasporto pubblico a prezzi accessibili per la gente del posto e i visitatori.
Le batterie a carica solare sono progettate per il funzionamento di tutti i sistemi, compresi la trazione, l’illuminazione, i circuiti di controllo e i compressori d’ aria. I pannelli solari curvi progettati su misura sul tetto del treno, combinati con il sistema fotovoltaico sul tetto del capannone di ricovero, generano energia sufficiente per l’alimentazione del treno. Il sistema frenante recupera circa il 25% dell’energia consumata ogni volta che si azionano i freni.
In caso di mancanza prolungata di sole, le batterie di bordo possono essere caricate dalla rete elettrica utilizzando l’energia verde al 100% prodotta dal rivenditore locale Enova Energy.
Treno solare in Australia

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?