Escavatore elettrico da Hyundai Construction Equipment (HCE) e Cummins

Escavatore elettrico da 3,5 tonnellate progettato per un turno di otto ore

Hyundai Construction Equipment (HCE) e Cummins collaborano allo sviluppo di macchine per costruzioni elettriche. Esiste già un prototipo di escavatore elettrico da 3,5 tonnellate che utilizza moduli batteria Cummins progettati per un turno completo di otto ore.

Nel sottoscocca del mini escavatore elettrico sono installati fino a otto moduli da 4,4 kWh con una capacità totale di 35 kWh. Possono essere aggiunti e rimossi a seconda del campo di utilizzo. Secondo Hyundai e Cummins, la ricarica del piccolo escavatore elettrico richiede meno di tre ore.

Il prototipo

Al momento utilizzano il primo prototipo per i test al fine di ottimizzare le prestazioni e migliorare la commerciabilità. HCE prevede che i mini escavatori, che operano in luoghi di lavoro urbani in prossimità di aree residenziali, saranno i primi candidati all’elettrificazione per soddisfare i requisiti di emissioni zero e bassa rumorosità nel prossimo futuro.

Cummins ha recentemente iniziato a concentrarsi sulle soluzioni elettrificate. Proprio quest’estate l’azienda statunitense ha acquisito Efficient Drivetrains (EDI), specialista in motori elettrici. Questa è stata la terza acquisizione di Cummins in quest’ambito tecnologico in un anno.

Rimani aggiornato. Leggi le news Rete Asset.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?