Global Energy Perspective 2019

McKinsey ha appena pubblicato il rapporto Global Energy Perspective 2019; eccone una sintesi per i lettori di Rete Asset.

Secondo Global Energy Perspective 2019, i sistemi energetici di tutto il mondo stanno attraversando rapide transizioni che porteranno importanti cambiamenti nel modo in cui riforniamo le nostre auto, riscaldiamo le nostre case ed alimentiamo le nostre industrie. Queste tendenze avranno ampie implicazioni per le imprese, i governi e gli individui nei prossimi decenni. Abbiamo fatto della nostra missione di aiutare i nostri clienti ad orientarsi in questa transizione energetica. Come bussola e strumento per sostenere questi sforzi, abbiamo creato una visione fondamentale e articolata dei sistemi energetici globali. La nostra visione si basa sui contributi di centinaia di esperti provenienti da tutto il mondo, da settori quali petrolio e gas, automotive, energie rinnovabili e materiali di base. Attraverso questa rete globale, siamo in grado di incorporare un insieme diversificato di punti di vista in un unico consenso: il nostro caso di riferimento. Molte delle tendenze che modellano il futuro dell’energia sono in realtà guidate da una moltitudine di tendenze locali, che si verificheranno con diverse grandezze e velocità in specifiche aree geografiche e settori. Per cogliere questa grande varietà, il nostro modello offre una visione dettagliata in 146 paesi, 55 tipi di energia e 30 settori, e poi aggrega questi sviluppi per stabilire una visione globale dal basso verso l’alto come base per le nostre intuizioni. riflettendo sul nostro lavoro su questa prospettiva e numerose discussioni con gli esperti, troviamo che tre importanti punti di svolta nel panorama energetico saranno a portata di mano nei prossimi anni: Poiché il costo delle energie rinnovabili è ulteriormente diminuito, molti paesi raggiungeranno un punto di svolta nei prossimi cinque anni, dove la capacità solare o eolica di nuova costruzione è competitiva in termini di costi rispetto al costo del combustibile degli impianti convenzionali esistenti. Di conseguenza, assistiamo ad un’ulteriore accelerazione dell’aumento delle energie rinnovabili. Analogamente, dato che il costo delle batterie continua a diminuire, nei prossimi 5-10 anni, molti paesi raggiungeranno il punto in cui i veicoli elettrici saranno più economici dei veicoli con motore a combustione interna. Questo è vero per le autovetture, ma anche per la maggior parte dei camion. Per la prima volta, prevediamo un picco delle emissioni globali di carbonio, nonostante la continua crescita economica e la crescita della popolazione mondiale. In seguito al calo della domanda globale di carbone e all’appiattimento della domanda di petrolio, si prevede che le emissioni di carbonio cominceranno a diminuire entro la metà degli anni 2020. Questi progressi tecnologici al di là del previsto sono stati, in passato, un tema comune per i meteorologi. Per una prospettiva sulle potenziali ulteriori accelerazioni, facciamo riferimento alla nostra recente prospettiva di “Transizione accelerata”.

Approfondimenti chiave di Global Energy Perspective 2019

  1. La domanda globale di energia primaria dopo il 2035 di stabilizzerà, nonostante la forte espansione demografica e la crescita economica.
  2. Il consumo di elettricità raddoppierà fino al 2050, mentre si prevede che entro il 2035 le energie rinnovabili costituiranno oltre il 50% della produzione.
  3. Il gas continuerà ad aumentare la sua quota della domanda globale di energia – l’unico combustibile fossile a farlo – per poi stabilizzarsi dopo il 2035.
  4. La crescita della domanda petrolifera rallenterà notevolmente, con un picco previsto nei primi anni 2030.
  5. Si prevede che le emissioni di carbonio diminuiranno a causa della diminuzione della domanda di carbone.

Emissioni di carbonio secondo Global Energy Perspective 2019. La domanda e l’offerta di energia elettrica e le energie rinnovabili diventeranno più economiche del carbone e del gas esistenti nella maggior parte delle regioni prima del 2030. Entro il 2030 le energie rinnovabili di nuova costruzione supereranno la produzione di combustibili fossili esistenti. In termini di costi energetici nella maggior parte dei paesi, uno dei punti chiave nella transizione energetica,  la maggior parte dei paesi raggiungerà questo punto chiave nei prossimi 5 anni con l’eccezione del  nord-ovest degli Stati Uniti dove si assisterà a questo processo dopo il 2035, grazie ai prezzi relativamente bassi dei combustibili fossili e al basso potenziale solare.

Di conseguenza, entro il 2035, quasi la metà della capacità totale globale sarà basata su energia solare ed eolica, con la Cina e l’India che, entro il 2035, rappresenteranno quasi la metà della capacità globale. La Cina, l’India e i paesi dell’OCSE sono i principali contribuenti alla costruzione di energie rinnovabili – Il gas vede ulteriori aggiunte di capacità, in particolare in Nord America e in Cina. Le aggiunte nette globali di ~675 GW fino al 2035 sono pari a 3 volte l’attuale capacità di gas installata in Europa dell’OCSE – La capacità globale del carbone diminuisce nella maggior parte delle regioni a causa di un’economia sfavorevole e di una regolamentazione crescente. La Cina vede una continua espansione rispetto al 2016, ma il tasso di crescita è molto più basso rispetto al passato recente , mentre in India il ruolo del carbone nell’approvvigionamento e il rapido assorbimento della domanda sarà molto inferiore rispetto alle proiezioni precedenti e in particolare il solare diventerà un’alternativa più interessante.

La produzione di energia da fonti rinnovabili, secondo Global Energy Perspective 2019, rappresenterà oltre il 50% dell’alimentazione elettrica dopo il 2035, una chiara rottura di tendenza rispetto alla produzione storica basata sui combustibili fossili. Il ruolo delle risorse rinnovabili nella produzione di energia cresce quindi ad un ritmo accelerato. Dall’attuale 25% circa, la quota delle energie rinnovabili aumenterà a livello globale fino a circa il 50% entro il 2035 e a quasi il 75% dopo il 2035.

CONTATTACI

Vuoi sapere di più su Asset? Hai una domanda da farci? Una curiosità da soddisfare? Scrivici! Saremo lieti di risponderti.

Sending

©2019 Rete Asset by mr.dico | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account