Hydrogen innovation Report, Milano 6 luglio 2022

Hydrogen innovation report 2022
Con l’edizione 2022 dell’Hydrogen Innovation Report tornano in presenza gli Osservatori di Energy&Strategy con un nuovo formato talk con le imprese Partner.
L’edizione 2022 del Hydrogen innovation Report si pone l’obiettivo di analizzare le potenzialità legate allo sviluppo del mercato dell’idrogeno in Italia, con un particolare focus sui possibili utilizzi dell’idrogeno all’interno dei settori Hard-to-Abate industriali e del settore del trasporto.

Particolare attenzione viene data alle hydrogen strategy sviluppate a livello europeo, ai possibili schemi incentivanti in corso di discussione, e agli attuali prezzi di produzione dell’idrogeno (LCOH) legati a configurazioni d’impianto adatte a garantire l’alimentazione d’idrogeno a grandi impianti industriali che operino in continuo (h24 7/7).

 

In particolare, saranno analizzati i seguenti temi:

  • Analisi dello switch all’utilizzo di idrogeno a basso impatto ambientale per gli attuali utilizzatori di idrogeno e verifica della potenziale applicabilità dell’idrogeno nei processi termici dei settori industriali hard to abate che attualmente non ne prevedono l’utilizzo.
  • Analisi delle Hydrogen Strategy dei principali paesi europei (UK, Olanda e Portogallo) ed identificazione dei possibili schemi di incentivazione attualmente in discussione a livello europeo.
  • Presentazione dell’aggiornamento della mappatura delle nuove installazioni (annunciate/pianificate a livello europeo) di impianti per la produzione di idrogeno a basso impatto ambientale.
  • Presentazione dei risultati relativi alle analisi svolte in merito alla necessità di fornire idrogeno in continuo a grandi impianti industriali.

 

Questi sono quindi gli obiettivi del convegno di presentazione dei risultati del Hydrogen Innovation Report 2022, che coinvolgerà nel dibattito, come sempre, le imprese Partner della ricerca per discutere e approfondire le analisi svolte al fine di renderle strumento di lavoro per tutti coloro che operano o intendono operare nell’ambito specifico oggetto dello studio.

PROGRAMMA

ORE 10:00 APERTURA LAVORI

Umberto Bertelè, School of Management Politecnico di Milano

Ore 10.15: “Inquadramento generale delle Hydrogen Strategy europee e dei possibili schemi incentivanti per l’idrogeno”

Vittorio ChiesaSchool of Management Politecnico di Milano

ORE 10.45: PRIMA TAVOLA ROTONDA

Moderatore: Filippo Poletti, Giornalista e Top Voice LinkedIn 

1° ROUND

— Instant Poll  

  • ALPERIA – Irene Raviola, Project Engineer – Innovation
  • ELETTRICITÀ FUTURA – Alessio Cipullo, Responsabilità  Affari Tecnici
  • SAIPEM – Mario Marchionna, Group Technology Planning Lead
  • STATKRAFT ITALIA – Bernardo Ricci Armani, Country Manager

2° ROUND

— Instant Poll

  • ESSELUNGA – Augusto Bonalda, Energy Specialist  and Ambassador of Sustainability
  • OPEN ENERGY – Vito Maria Manfredi Latilla, Project Manager
  • RWE – Jessica Klein, Senior Regulatory Manager – Region Lead Central Europe

Ore 11.30: “I possibili utilizzi dell’idrogeno all’interno dei settori Hard to Abate industriali e nel settore del trasporto pesante”

Paolo Mutti, Energy&Strategy, Politecnico di Milano

ORE 12.00: SECONDA TAVOLA ROTONDA

Moderatore: Filippo Poletti, Giornalista e Top Voice LinkedIn 

1° ROUND

— Instant Poll  

  • CGT – Alessandro Borin, Responsabile Energy Services
  • COOPSERVICE – Mirco Faè, Energy Manager

2° ROUND

— Instant Poll

  • CESI – Giulia Ardito, Project Manager Market Analyses, Consulting Division
  • DANFOSS – Dario Rudellin, Business Developer
  • ITELYUM – Francesco Gallo, Direttore Operations E R&D Group Coordinator, ITELYUM REGENERATION

ORE 13.00: LUNCH BREAK

Ore 14.00: ” Lo sviluppo di un mercato per l’idrogeno: tra installazioni annunciate e necessità di nuove installazioni FER”

Davide Chiaroni,School of Management Politecnico di Milano

ORE 14.30: TERZA TAVOLA ROTONDA

Moderatore: Filippo Poletti, Giornalista e Top Voice LinkedIn 

1° ROUND

— Instant Poll 

  • EDISON – Gabriele Lucchesi, Direttore Idrogeno
  • ENI – Andrea Pisano, Head of Energy Evolution Hydrogen Initiatives
  • SNAM – Riccardo Bernabei, Head of Origination and Project Delivery, BU Hydrogen

2° ROUND

— Instant Poll

  • FRIEM – Maurizio Stucchi, Head of Industry, Hydrogen, Service
  • ITALGAS – Giorgio Segre, Responsabile Business Development Gas

3° ROUND

— Instant Poll

  • AIR LIQUIDE – Jacopo Zanetti, Business Development Manager Italia
  • ENEL GREEN POWER – Paola Brunetto, Head of Hydrogen Business Unit
  • INTESA SANPAOLO INNOVATION CENTER – Claudio Lubatti, Responsabile Relazioni Istituzionali Italia con l’Ecosistema dell’Innovazione

ORE 15.30: CHIUSURA LAVORI

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?