Inaugurato Walney Extension, il più grande parco eolico del mondo.

Walney extension

Walney Extension è il parco eolico offshore più grande del mondo. E’ ituato vicino all’esistente Walney and West of Duddon Sands Offshore Wind Farms,. Walney Extension è costituito da 87 turbine e ha una capacità totale di 659 MW. Il progetto è un progetto di partecipazione azionaria tra Ørsted e i partner PFA (25%) e PKA (25%); Ørsted è un’azienda Danese di energie rinnovabili.

Walney Extension, si estende su un’area delle dimensioni di 20.000 campi da calcio; ha una capacità di 659 megawatt, sufficiente ad alimentare l’equivalente di 590.000 abitazioni.

Il progetto è un segno di come negli ultimi cinque anni la tecnologia eolica ha fatto progressi drammatici. Rispetto al più grande dei precedenti, il London Array, il nuovo parco eolico utilizza meno della metà delle turbine, ma è più potente.

La sovradimensionamento dei parchi eolici lungo la costa britannica significa che Walney Extension non manterrà a lungo il suo titolo. L’East Anglia One di ScottishPower sarà più grande con 714 MW quando aprirà nel 2020. Ørsted stessa ha progetti ancora più grandi;  Hornsea One e Two (1.200MW e 1.800MW, rispettivamente) al largo della costa dello Yorkshire.

Walney extension: le dichiarazioni

Matthew Wright, l’amministratore delegato britannico dell’azienda energetica danese Ørsted, che ha sviluppato il progetto, ha detto: “È un altro punto di riferimento in termini di scala. Questo parco eolico – turbine più grandi, in numero inferiore e un po’ più lontano dalla costa – è il modello dei prossimi progetti”.

Il ministro dell’energia Claire Perry ha dichiarato che il progetto aiuterà il Regno Unito, il numero uno al mondo nel settore degli impianti eolici offshore, a consolidare la sua leadership e a creare migliaia di posti di lavoro di alta qualità.

 

 

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?