Energie rinnovabili - FER - Fonti energetiche rinnovabili

Il rapporto Global Trends in Renewable Energy Investment 2019, appena pubblicato a cura di Frankfurt School – UNEP Collaborating Centre for Climate & Sustainable Energy Finance analizza gli investimenti in energie rinnovabili dell’ultimo decennio.

Gli investimenti globali in nuove capacità di energia rinnovabile dal 2010 al 2019 stanno per raggiungere i 2,6 trilioni di dollari entro la fine di quest’anno, con più gigawatt di capacità di energia solare installata di qualsiasi altra tecnologia di generazione. Questo investimento è destinato a quadruplicare la capacità di energia rinnovabile (escluse le grandi centrali idroelettriche) da 414 GW alla fine del 2009 a 1.650 GW alla fine di quest’anno.

Queste cifre rappresentano una piccola parte della transizione economica complessiva necessaria per affrontare il cambiamento climatico. Lo stock di combustibili fossili già installati, e quelli aggiunti in questo decennio, ha aiutato le fonti rinnovabili, escluse le grandi centrali idroelettriche, ad aumentare la loro quota di produzione globale di elettricità, dall’11,6% nel 2017 al 12,9% nel 2018. Se non fosse stato per questa energia verde, l’anno scorso le emissioni mondiali di anidride carbonica sarebbero state stimate a 2 gigatonnellate in più. Tuttavia, è probabile che le emissioni globali del settore energetico siano aumentate di almeno il 10% tra la fine del 2009 e il 2019.

Anche la competitività in termini di costi delle energie rinnovabili è aumentata in modo spettacolare nel corso del decennio, dato che il costo dell’elettricità è in costante diminuzione, con un calo dell’81% per il fotovoltaico solare e del 46% per l’eolico terrestre dal 2009. La riduzione dei costi è stata una combinazione di economie di scala nella produzione, una forte concorrenza lungo la catena di fornitura – intensificata dall’introduzione di aste in molti paesi – costi di finanziamento contenuti e miglioramenti nell’efficienza delle apparecchiature di generazione.

La Cina è stata di gran lunga il maggior investitore in capacità di produzione di energia rinnovabile in questo decennio. Ha impegnato 758 miliardi di dollari tra il 2010 e la prima metà del 2019, con gli Stati Uniti al secondo posto con 356 miliardi di dollari e il Giappone al terzo posto con 202 miliardi di dollari. L’Europa nel suo complesso ha investito 698 miliardi di dollari, con il contributo maggiore della Germania, con 179 miliardi di dollari, seguita dal Regno Unito con 122 miliardi di dollari. Nel 2018 gli investimenti globali in capacità di produzione di energia rinnovabile sono stati pari a 272,9 miliardi di dollari. Se da un lato si è registrato un calo del 12% rispetto all’anno precedente, il 2018 è stato il nono anno consecutivo in cui gli investimenti in capacità hanno superato i 200 miliardi di dollari e il quinto anno consecutivo oltre i 250 miliardi di dollari.

Il solare ha mantenuto la sua posizione come la tecnologia che attrae il maggior numero di investimenti di capacità, a 133,5 miliardi di dollari, anche se in calo del 22% rispetto al 2017. L’eolico si è assicurato 129,7 miliardi di dollari, con un aumento del 3%.

Meritano un riconoscimento anche alcune promettenti tendenze negli investimenti nelle energie rinnovabili. Mentre la Cina è rimasta il maggiore investitore singolo nel 2018, gli investimenti in capacità di produzione di energia rinnovabile sono stati più che mai distribuiti in tutto il mondo, con 29 paesi che hanno investito ciascuno più di 1 miliardo di dollari, in aumento rispetto ai 25 del 2017 e ai 21 del 2016.

Spagna, Vietnam, Ucraina e Sudafrica sono stati tra i paesi del “club da oltre un miliardo di dollari” che nel 2018 ha visto aumentare di oltre cinque volte la capacità di investimento. L’India è un investitore sempre più importante nel settore delle energie rinnovabili, con un impegno di 11 miliardi di dollari nel 2018 e un totale di 90 miliardi di dollari tra il 2010 e la fine del primo semestre di quest’anno.

©2019 Rete Asset by mr.dico | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account