Nuova vita per le centrali a carbone con l’accumulo termico

Centrali a carbone accumulo termico

DLR (Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt) , utilizzando tecnologie innovative nella sua ricerca energetica,  sta contribuendo al successo del phase-out dei combustibili fossili e alla transizione energetica. L’attenzione di  DLR si focalizza,sulla produzione di energia da fonti rinnovabili, sul suo stoccaggio e sulla fornitura di energia orientata alla domanda per i settori dell’energia elettrica, del calore e della mobilità.

Per far fronte alle attuali sfide del phase-out del carbone, DLR sta sviluppando un progeto per convertire le centrali a carbone in centrali ad accumulazione. La chiave è un impianto di stoccaggio termico che utilizza sale fuso, in cui l’energia proveniente da fonti di energia rinnovabile può essere temporaneamente immagazzinata e poi recuperata, quando necessario, senza emissioni di anidride carbonica. In questo modo si sostituisce la precedente sezione di stoccaggio e combustione del carbone. Oltre ad aumentare la sicurezza dell’approvvigionamento e la stabilità della rete, queste centrali ad accumulazione mantengono posti di lavoro per il personale della centrale e per l’industria di approvvigionamento locale e consentono di continuare ad utilizzare i componenti esistenti delle centrali a carbone.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?