Nuovo record per lo storage a batterie in California

Il più grande progetto di batterie al mondo è stato messo in linea in California, giusto in tempo per aiutare a prevenire i blackout in mezzo a una storica ondata di caldo.

Il progetto di Energy Storage Gateway da 250MW/250MWh nella contea di San Diego, gestito dallo sviluppatore di infrastrutture di rete LS Power e che utilizza celle LG Chem agli ioni di litio, batte il precedente record detenuto dalla Hornsdale Power Reserve di Hornsdale da 150MW/193MWh nel South Australia, che utilizza batterie fornite da Tesla di Elon Musk.

Il progetto Gateway migliorerà l’affidabilità della rete e ridurrà i costi energetici dei clienti, secondo la LS Power di New York.

L’attuale ondata di calore in California e il conseguente aumento della domanda di energia per il condizionamento dell’aria ha minacciato di far crollare le reti elettriche sovraccariche dello stato, soprattutto nei momenti in cui il sole tramonta e l’energia solare cade. La crisi ha costretto l’operatore di rete della California ISO a introdurre lo scorso fine settimana blackout a rotazione, con ulteriori interruzioni minacciate.

Finora, solo 230MW delle celle della batteria del Gateway sono state alimentate, ma l’intero progetto dovrebbe essere pienamente operativo entro la fine di questo mese. La capacità energetica dell’impianto sarà aumentata a 750MWh di stoccaggio la prossima estate, e a 1GWh in un secondo momento.

LS Power si appresta a battere il proprio record nel prossimo futuro, con la prima fase del progetto Ravenswood Energy Storage da 316MW a New York City che entrerà in funzione l’anno prossimo.

Lo sviluppatore ha in cantiere altri due sistemi di stoccaggio da oltre 100MW, i progetti Diablo da 200MW e Leconte da 125MW, entrambi in California.

©2020 Rete Asset by mr.dico

Log in with your credentials

Forgot your details?