Eddie O’Connor: “I problemi di redditività dell’industria eolica rischiano di frenare la decarbonizzazione”

Eddie O Connor

L’industria eolica è “in ginocchio” dopo aver visto la sua redditività spazzata via dal calo dei prezzi, e in condizioni di non essere in grado di fare ciò che è necessario per combattere il cambiamento climatico, ha affermato Eddie O’Connor, pioniere delle energie rinnovabili.

O’Connor, presidente di Mainstream Renewable Power (MRP), player globale di energia eolica e solare, ha dichiarato a una conferenza di settore che il calo dei prezzi registrato negli ultimi anni, combinato con la continua libertà dei combustibili fossili di operare senza penali per le loro emissioni, significa un forte rischio esistenziale per l’industria eolica che de deve competere con concorrenti “fossili” che non pagano per  le loro emissioni inquinanti

“I prezzi sono scesi troppo bassi”, ha detto O’Connor, fondatore ed ex amministratore delegato di MRP. “L’intera industria in questo momento è in ginocchio, l’intera industria delle forniture. La redditività media nel settore delle turbine eoliche è circa zero”, ha detto a Londra, Offshore & Floating Wind Europe.

O’Connor ha affermato che il settore farà fatica a raggiungere il suo potenziale fintanto che la sua redditività principale sarà inferiore a quella del settore del petrolio e del gas, che continua ad apparire come una scommessa redditizia per gli investitori. “L’industria deve essere più redditizia delle alternative, e attualmente non lo siamo”, ha detto. “Negli ultimi 10 anni abbiamo ridotto il numero di fornitori di turbine nell’ovest da 15 a quattro. Due di questi sono assolutamente senza scopo di lucro, due di loro sono a malapena redditizi e molto meno redditizi dell’industria petrolifera”.

E O’Connor ha detto di temere che il settore dello sviluppo di progetti fosse tornato ad una posizione simile a quella vista intorno al 2000, quando le offerte erano così basse che “non è stato costruito nulla” Il fondatore di Mainstream ha avvertito che la situazione di mercato sta soffocando la capacità del settore eolico di soddisfare l’enorme sviluppo necessario per affrontare il cambiamento climatico – un livello che, secondo lui, è ben oltre le attuali proiezioni. “Bisogna guardare a come costruire un’industria sostenibile prima di poter decarbonizzare. “Si tratta di un’industria che può trasformare l’intero settore elettrico, ma perché la sovrastruttura non è giusta, perché la redditività non è giusta, perché chi inquina non pagaper l’inquinamento, allora siamo nei guai.”

©2019 Rete Asset by mr.dico

Log in with your credentials

Forgot your details?