2017 record eolico offshore

Uno studio pubblicato il 26 novembre su Nature Energy ha scoperto che le riduzioni della velocità del vento derivanti da effetti di scia causati da un parco eolico sopravento hanno ridotto la produzione di energia elettrica in un parco eolico sottovento del 5% in un periodo di sei anni.

I ricercatori hanno scoperto che la diminuzione della produzione di energia elettrica ha causato al proprietario del progetto sottovento, una perdita di entrate stimata in 3,7 milioni di dollari dal 2011-2015.

Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università del Colorado, Boulder (CU Boulder), dell’Università di Denver e del National Renewable Energy Laboratory, ha combinato la modellazione atmosferica con analisi economiche e legali per documentare gli effetti della scia in due parchi eolici nel Texas occidentale.

I parchi eolici tendono a raggrupparsi mentre gli sviluppatori del progetto perseguono siti con le migliori risorse eoliche e l’accesso alle linee di trasmissione. Secondo lo studio, quasi il 90 per cento dei parchi eolici statunitensi sono situati entro 25 miglia da un altro parco eolico.

Nei parchi eolici del Texas inclusi nello studio, alcune turbine del parco eolico upwind Loraine, che ha completato una seconda fase nell’estate 2011, si trovano a 300 metri di distanza dalle turbine del parco eolico downwind Roscoe, entrato in funzione nel marzo 2008. Gli autori osservano che sono state osservate wake delle turbine che si estendono per 25 miglia o più sia per i parchi eolici onshore che offshore.

CONTATTACI

Vuoi sapere di più su Asset? Hai una domanda da farci? Una curiosità da soddisfare? Scrivici! Saremo lieti di risponderti.

Sending

©2019 Rete Asset by mr.dico | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account