Regione Sicilia: stanziati 55 milioni di euro per l'efficientamento degli edifici pubblici

Regione Sicilia

La Regione Sicilia, con la DDG n. 115 del 01/03/2018, ha approvato il secondo Avviso pubblico, con procedura valutativa a sportello, per la concessione di agevolazioni in favore di soggetti pubblici, enti pubblici, partenariati pubblico-privati, anche attraverso ESCo (Energy Service Company), per la realizzazione di opere pubbliche a mezzo di operazioni a regia regionale, per promuovere l’eco-efficienza e la riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche.

Possono presentare domanda di accesso al bando le pubbliche amministrazioni aventi sede in Sicilia, anche in partenariato pubblico-privato (con la possibilità di ricorrere ad una ESCo). Tra i requisiti richiesti, è previsto che l’edificio per cui si richiede l’incentivo sia munito di diagnosi energetica, eseguita ai sensi dell’allegato 2 al Dlgs n. 102/2014.
Il bando finanzia le seguenti tipologie di intervento:
• Interventi sull’involucro edilizio
• Interventi sostituzione/implementazione sistemi impiantistici
• MHRV (ventilazione meccanica con recuperatore)
• Interventi sui sottosistemi dell’impianto termico (distribuzione, emissione, regolazione)
• Produzione energia elettrica da fonti rinnovabili (pareti ventilate, opere per l’ottenimento di apporti termici gratuiti, ecc.)
La dotazione complessiva del bando ammonta a € 55.526.541,97.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?