Renault Advanced Battery Storage per stabilizzare la rete elettrica

Renault Advanced Battery Storage

Renault Advanced Battery Storage è una soluzione per dare una seconda vita alle batterie per veicoli elettrici. Esse vengono integrate in soluzioni fisse di stoccaggio dell’elettricità.

Il gruppo Renault sta lavorando con Advanced Battery Storage per sviluppare un modo per riutilizzarli come soluzioni di supporto durante i periodi di picco di consumo nella rete elettrica generale.

La costruzione dei primi tre siti inizierà nel 2019 in Francia e Germania, a Douai e Cléon, e sul sito di una ex miniera di carbone in Nord Reno-Westfalia, con l’ambizione di avere una capacità di stoccaggio di 60 MWh.

Renault presenta l’Advanced Battery Storage come un modo per ridurre il divario tra domanda e produzione di elettricità che può destabilizzare la rete. “La nostra soluzione di stoccaggio stazionario viene utilizzata per compensare queste differenze: distribuisce le sue riserve nel momento preciso in cui si crea uno squilibrio sulla rete per eliminarne gli effetti”, afferma Renault.

Il dispositivo utilizza batterie elettriche di veicoli già in uso e stoccati in contenitori, ma anche una parte delle batterie nuove stoccate per la sostituzione del servizio post-vendita.

Una volta installato, il sistema può assorbire o rilasciare immediatamente una potenza fino a 70 MW per bilanciare la rete elettrica, contribuendo nel contempo a portare l’energia rinnovabile nel mix energetico di produzione.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?