Energia 2.0 dalle reti agli edifici. 34° convegno AiCARR a Padova

Energia 2.0 dalle reti agli edifici. è il titolo del convegno annuale AiCARR, quest’anno giunto alla 34a edizione. Energia 2.0 dalle reti agli edifici si tiene il 21 giugno 2017 a Padova, Palazzo del Bo – Università degli Studi di Padova – Aula Magna – Via VIII Febbraio 2, dalle 8:00 alle 15:30.

Per il convegno Energia 2.0 dalle reti agli edifici il Comitato Tecnico Scientifico ha individuato una tematica  di particolare interesse nell’ambito degli edifici e dei servizi ad essi connessi. La necessità di pensare agli edifici non più come entità separate, ma come componenti di un sistema più ampio, come il distretto o il quartiere – o, per definirlo con il termine anglosassone, neighborhood – impone nuovi canoni e regole, ma offre anche grandi potenzialità.
Gli argomenti al centro del convegno Energia 2.0 dalle reti agli edifici sono molteplici. Anzitutto si parlerà della riqualificazione di quartieri e città, secondo i nuovi criteri della sostenibilità degli edifici e più in generale dei quartieri. Un altro argomento riguarderà le opportunità e i limiti nel settore della gestione dell’energia, con un focus particolare sulle Esco e sugli esperti EGE. Nell’ottica di un sistema più ampio di aggregazione di edifici non si può non parlare di reti di teleriscaldamento, teleraffrescamento, e sistemi multi-energia che utilizzano differenti sorgenti secondo i nuovi modelli di efficientamento delle città con progressivo aumento di penetrazione delle energie rinnovabili.
Tali argomenti saranno affrontati nelle relazioni a invito da esperti del settore, che illustreranno lo stato di fatto, alcune rilevanti applicazioni e i recenti sviluppi nel settore della ricerca, e in un ampio programma di relazioni libere.
Nella mattinata verrà anche organizzata una tavola rotonda sulle smart grid con diversi portatori di interessi, affrontandone gli aspetti tecnici, politici ed economici.
Il convegno Energia 2.0 dalle reti agli edifici è accreditato da:

  • CNPI. La partecipazione all’evento conferisce n. 6 crediti formativi ai fini della formazione continua dei Periti Industriali e Periti Industriali laureati.
  • CNI. La partecipazione all’evento conferisce n. 3 crediti formativi ai fini della formazione continua degli Ingegneri iscritti all’Ordine.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?