FGas: pubblicato il Regolamento di esecuzione del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra

UNI EN 14511 Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore

Pubblicato in G.U. n. 7 del 9 gennaio 2019 il D.P.R. 16 novembre 2018, n. 146: Regolamento di esecuzione del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006.

Fra le varie cose, il DPR: stabilisce le modalità di riconoscimento dei certificati e attestati di formazione rilasciati da altri Stati membri;
disciplina il registro telematico nazionale delle persone e
delle imprese certificate, che assicura a tutti i soggetti;
disciplina la costituzione e la gestione di una banca dati per
la raccolta e la conservazione delle informazioni relative alle
vendite di gas fluorurati a effetto serra e delle apparecchiature di
cui all’articolo 6 del regolamento (UE) n. 517/2014, nonché alle
attività di installazione, manutenzione, riparazione e
smantellamento di dette apparecchiature.


All’appello mancano ora i nuovi Regolamenti Tecnici sulla certificazione di persone ed imprese che ACCREDIA dovrebbe varare a breve e, soprattutto, il Decreto sulle sanzioni, che andrà a sostituire il DM 16 febbraio 2013, che dovrà prevedere le sanzioni da comminate a chi installa impianti contenenti f-gas senza avere la necessaria certificazione ed a chi li vende a chi non è autorizzato ad installarli.

Da questo punto di vista – afferma Carmine Battipaglia, Presidente CNA Installazione Impianti – ci auguriamo che il Ministero della Giustizia, che dovrà emanare il ‘Decreto Sanzioni’, sia conseguente con quanto previsto dal Regolamento europeo e preveda sanzioni severe per chi installa impianti che contengono f-gas senza certificazione in modo da stroncare sul nascere ogni tentativo di concorrenza sleale alle imprese in regola. Analogamente, ci attendiamo la stessa severità nei confronti di chi gli f-gas li vende liberamente,  anche in rete, senza alcun controllo circa il reale possesso della certificazione da parte di chi compra”.

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?