Hornsdale

Il sistema a batteria Hornsdale, installata l’anno scorso in Australia del Sud, è costato 90,6 milioni di dollari australiani, ma è una grande fonte di reddito per Neoen, la società francese che la possiede, insieme all’adiacente parco eolico.

Secondo” The Guardian“, Neoen recupererà più di un terzo del costo di 90,6 milioni di dollari australiani della batteria Hornsdale nel suo primo anno di funzionamento. Un ritorno sull’investimento di tre anni è notevole e dovrebbe far sì che altre società di servizi ne prendano atto. Il tempo di ritorno dell’investimento, per la maggior parte dei loro impianti di generazione e delle infrastrutture, si misura solitamente in decenni.

Neoen dichiara che l’installazione di Hornsdale ha prodotto 13.1 milioni di dollari australiani  di reddito da servizi di rete – per lo più la stabilizzazione della frequenza – durante i primi 6 mesi di funzionamento. Quasi 2,5 milioni di dollari di questa somma provengono da un accordo decennale con il governo dell’Australia Meridionale per fornire capacità di riserva alla rete locale. Raddoppiando tale somma per i primi 12 mesi di funzionamento si ottengono entrate per 26,2 milioni di dollari.

Inoltre, Neoen può aspettarsi di ricevere altri 10,8 milioni di dollari australiani nel primo anno dalla vendita alla rete di energia elettrica immagazzinata, portando il reddito totale per l’anno a più di 37 milioni di dollari australiani. Neoen non ha pubblicato dati sulle sue spese operative, ma i numeri che ha resi pubblici suggeriscono che la batteria di Hornsdale ripaga ampiamente il costo e continuerà a farlo per i decenni a venire.

Dylan McConnell dell’Australian-German Climate and Energy College dichiara a “The Guardian” che i numeri per il progetto Hornsdale stanno superando tutte le aspettative, ma le entrate finanziarie derivanti dallo stoccaggio della batteria potrebbero ridursi un po’ in futuro, dato che altri progetti di questo tipo saranno disponibili sul mercato.

Neoen spera di utilizzare i proventi della sua offerta pubblica iniziale per aumentare la capacità di stoccaggio della batteria in Australia da 2 GW a 5 GW. Un impianto a batteria da 20 MW è già in fase di realizzazione come parte di un parco eolico da 194 MW presso il Green Power Hub di Bulgana nel Victoria, e Neoen ha proposto di costruire un impianto di stoccaggio da 50 MW vicino a Kaban nel Queensland.

CONTATTACI

Vuoi sapere di più su Asset? Hai una domanda da farci? Una curiosità da soddisfare? Scrivici! Saremo lieti di risponderti.

Sending

©2018 ASSET | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account