Giornata nazionale del risparmio energetico

Istituire una Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. E’ questo il succo di una proposta di legge presentata dagli On. Chiara Braga (PD) ed Umberto D’Ottavio (PD) e sottoscritta da oltre 50 parlamentari del Partito Democratico. Scopo della proposta è istituzionalizzare una giornata dedicata alla diffusione della cultura del risparmio energetico e alla promozione di stili di vita più compatibili con il nostro pianeta. Temi che gli italiani considerano sempre più importanti per la propria quotidianità e per il futuro delle prossime generazioni. Un recente dossier (citato nel comunicato stampa del PD) dimostra che la fascia di età compresa tra i 18 e i 34 anni è quella che manifesta un interesse maggiore verso la sostenibilità, seguita dalla fascia di età compresa tra i 35 e i 54 anni. E la crisi non sembra rappresentare un freno o un ostacolo visto che il 47% è interessato alla sostenibilità pur consapevole delle difficoltà economiche che riguardano l’Italia. Nel dettaglio, l’85% sostiene e vede positivamente gli investimenti nelle forme di energia alternative e rinnovabili, l’80% vorrebbe un potenziamento del trasporto pubblico per avere una valida alternativa all’uso dell’auto privata, il 75% è interessato all’agricoltura e ai prodotti biologici. Questo lo spirito della proposta di legge Atto Camera 4256 Braga-D’Ottavio per una Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili che raccolga anche la spinta straordinaria data dall’impegno ultra decennale su questi temi della trasmissione di Radio2 Caterpillar con l’importante iniziativa “Mi illumino di meno”, che quest’anno, il 24 febbraio, compie i tredici anni di vita. Saremo tutti invitati a spegnere le luci superflue e “condiVivere”: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto tangibile anti spreco e motore di socialità”. Lo affermano congiuntamente gli Onorevoli Chiara Braga e Umberto D’Ottavio primi firmatari della proposta di Legge per l’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili presentata ieri alla Camera dei Deputati alla presenza della Sottosegretaria all’Ambiente Barbara Degani e di Massimo Cirri e Sara Zambotti della trasmissione di Radio2 Caterpillar.

©2020 Rete Asset by mr.dico

Log in with your credentials

Forgot your details?