Volkswagen annuncia la piattaforma MEB per auto elettriche

Volkswagen piattaforma MEB

Volkswagen ha lanciato ufficialmente la sua campagna “Electric For All” con l’introduzione ufficiale della sua piattaforma MEB. Il sistema di piattaforme è il cuore e l’anima della moderna produzione automobilistica. La piattaforma è il punto di incontro tra il gruppo propulsore, le sospensioni, i freni e altri componenti vitali.

Indipendentemente dalla carrozzeria che il costruttore sceglie di rivestirla – berlina, due volumi, SUV o minivan – la piattaforma è la stessa. Ciò porta a costi di produzione sostanzialmente inferiori. Sui veicoli elettrici, la piattaforma è spesso indicata come skateboard. Questa piattaforma sarà la base per 27 modelli elettrici di tutte le  divisioni entro il 2025. In totale, 10 milioni di veicoli utilizzeranno l’architettura MEB negli anni a venire. La produzione delle prime auto elettriche con marchio ID inizierà presso lo stabilimento di Zwickau tra circa un anno.

Thomas Ulbrich, membro del consiglio di amministrazione di VW, ha dichiarato alla stampa: “Renderemo popolari i veicoli elettrici e faremo in modo che il maggior numero possibile di persone ne sia entusiasta. Il MEB è uno dei progetti più importanti nella storia della Volkswagen – una pietra miliare tecnologica, simile al passaggio dal Maggiolino al Golf. Stiamo facendo un uso ottimale delle possibilità che l’auto elettrica ha da offrire e, allo stesso tempo, stiamo creando enormi economie di scala. Circa 10 milioni di veicoli in tutto il Gruppo si baseranno su questa piattaforma solo nella prima ondata. Il MEB è la spina dorsale economica e tecnologica dell’auto elettrica per tutti”, ha aggiunto Ulbrich.

MEB e la ricarica

La piattaforma MEB incorpora una tecnologia di ricarica rapida sviluppata da Volkswagen che consente di ricaricare l’80% delle batterie in soli 30 minuti. “L’uso di una nuova generazione di batterie ad alte prestazioni inizia con i modelli ID. Grazie al loro design modulare e al formato a più celle, queste batterie possono essere installate in modelli ID più piccoli o più grandi”, ha dichiarato Christian Senger, responsabile della mobilità elettrica di Volkswagen. “L’ID sarà una pietra miliare nello sviluppo tecnologico. Sarà la prima auto elettrica di utilizzo quotidiano che milioni di persone saranno in grado di permettersi”.

 

©2022 Rete Asset

Log in with your credentials

Forgot your details?