Storage da record nel deserto

All’inizio di questo mese, il dipartimento dell’energia di Abu Dhabi ha acceso un impianto a batteria al sodio-zolfo da 108 MW/648 MWh. A titolo di confronto, la capacità di stoccaggio della batteria di Abu Dhabi è circa cinque volte superiore a quella del sistema di batterie agli ioni di litio Tesla installato a Hornsdale, Australia, nel 2017.

Le batterie sono installate in 10 diverse località di Abu Dhabi, ma possono essere controllate come un unico impianto. Per questo motivo, il dipartimento dell’energia la definisce un impianto di batterie “virtuale”.

Come altri paesi ricchi di petrolio in Medio Oriente, gli Emirati Arabi Uniti ottengono ancora quasi tutta la loro energia dai combustibili fossili. Ma si distingue nella regione anche per le grandi scommesse sulle energie rinnovabili.

Il paese prevede di spendere 160 miliardi di dollari entro il 2030 per l’energia rinnovabile, fissando, come obiettivo del 2050, di ottenere più del 60% di elettricità da fonti prive di carbonio.

L’abbondante sole del deserto ha permesso di assicurare offerte aggressive per i parchi solari, spingendo il prezzo per unità di elettricità a livelli storicamente bassi. Ma poiché il paese aumenta la quantità di energia rinnovabile che genera, deve aggiungere l’accumulo di energia per mettere da parte l’energia per quando il sole non splende.

Al posto delle batterie agli ioni di litio di Tesla, tuttavia, gli Emirati Arabi Uniti hanno optato per le batterie allo sodio-zolfo della giapponese NGK. Le batterie agli ioni di litio sono in grado di contenere molta energia in poco spazio, il che le rende ideali per le auto elettriche, ma necessitano di aria condizionata per mantenere la giusta temperatura di funzionamento. Le batterie al sodio-zolfo, invece, funzionano a 300°C (572°F) e sono fortemente isolate.

Le dimensioni del nuovo sistema di batterie degli Emirati Arabi Uniti sono così grandi da poter fornire fino a sei ore di energia di riserva in caso di interruzione della rete elettrica di Abu Dhabi. Secondo un rappresentante di NGK, per uno stoccaggio così lungo, le batterie allo sodio-zolfo diventano più economiche delle batterie agli ioni di litio. L’installazione degli Emirati Arabi Uniti batte il precedente record di batterie di NGK, che è stato messo in linea in Giappone con una potenza di 50 MW e una capacità energetica di 100 MWh.

Rimani aggiornato sul mondo delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e dell’ambiente: leggi le news Rete Asset.

CONTATTACI

Vuoi sapere di più su Asset? Hai una domanda da farci? Una curiosità da soddisfare? Scrivici! Saremo lieti di risponderti.

Sending

©2019 Rete Asset by mr.dico | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Privacy Preference Center

Impostazione Cookies

I cookie che sono necessari per far funzionare correttamente il sito.

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types], yit-popup-access-shebaby, yith_wsfl_savefor_list
msg_send
_ga, _gid

Prestazione

Questi sono usati per monitorare l'interazione degli utenti e rilevare potenziali problemi. Questi aiutano a migliorare i nostri servizi, fornendo dati analitici su come gli utenti utilizzano il sito.

_ga, _gid, _gat

Shop e pagamenti

Questi Cookies servono per il funzionamento dello shop e la raccolta dei dati per i pagamenti e le spedizioni.

woocommerce_cart_hash, woocommerce_items_in_cart, __stripe_mid, __stripe_sid,

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account