Green Point Asset

Risparmio energetico e sicurezza antisismica

Un Green Point Asset  è una rete di imprese e professionisti, ovvero un’organizzazione agile e flessibile, in cui ogni partecipante  mantiene la propria denominazione e autonomia giuridica, ma si impegna a collaborare con le altre aziende del Point.

Le aziende che formano un Green Point Asset scelgono liberamente di collaborare fra di loro per accedere a commesse altrimenti non ottenibili, incrementare il proprio giro d’affari, fare formazione in comune, migliorare la visibilità e tante altre iniziative.

Possono partecipare a un Green Point Asset aziende, tecnici, installatori e professionisti che si occupano di energie rinnovabili, di riqualificazione energetica e sismica. Quindi, per esempio, aziende edili, di impiantistica termoidraulica ed elettrica, di manutenzione, serramentisti, tecnici di domotica / IoT, agenti immobiliari, tecnici commerciali, insieme ad architetti, ingegneri, geometri, amministratori di condominio, ecc.

I Green Point Asset sono la nuova iniziativa di Rete Asset per promuove i propri associati e agevolarne l’accesso a nuove opportunità di affari.

Da tre a una dozzina (al massimo) di partecipanti, per mantenere un’organizzazione rapida, efficiente e flessibile.

I partecipanti si impegnano a promuoversi reciprocamente e a collaborare a progetti comuni.

I partecipanti si limitano a stringere un accordo (rinnovabile) che vale per un anno.

I partecipanti mettono in comune competenze diverse e non in diretta concorrenza fra di loro. Sono ammesse eccezioni solo se imprese simili con entrano in concorrenza fra di loro, per esempio una si occupa della manutenzione delle caldaie  “Tizio” e un’altra di quelle “Caio”.

I Point Rete Asset sono previsti su tutto il territorio nazionale, idealmente, in ogni Comune. Nei comuni  di maggiori dimensioni possono coesistere vari Point Asset in zone diverse, distinti tramite il CAP

Tutti i Point sono identificati da un unico logo che dimostra l’appartenenza a Rete Asset

Logo Point Rete Asset

Ogni Green Point Asset avrà una propria pagina sul sito di Rete Asset con l’indicazione di  tutti i componenti e i loro dati di identità e specialità.

I Vantaggi dei Green Point Asset

Il primo fra i vantaggi possibili, è la possibilità di abbassare i costi che l’azienda deve sostenere. Ad esempio, possiamo pensare a dei gruppi di acquisto per l’ottenimento di uno sconto su un bene da comprare o alla condivisione di funzioni di staff, come l’amministrazione o il supporto, le spese pubblicitarie, la gestione di un social unico, la partecipazione a fiere, eventi, corsi, ecc.

Le Aziende unite in rete possono disporre di un portafoglio servizi più ampio e partecipare a gare locali/regionali che da sole non potrebbero affrontare.

I Contratti di rete forniscono competitività alle aziende aderenti. Si pensi, ad esempio, alla possibilità di sviluppo di un’impresa Termoidraulica/elettrica, Edile, di energie rinnovabili, che offre alla propria Clientela proposte per la riqualificazione energetica e la messa in sicurezza di abitazioni, condomìni, capannoni, alberghi e case di riposo, scuole, biblioteche, case di cura, mediante accordi con ESCo Certificate. Si tratta di proposte ad elevato valore aggiunto che offrono un servizio dalla qualità altissima.

Lo Stato ha creato molti strumenti per agevolare la riqualificazione. SI tratta di incentivi economici molto importanti ma che hanno una strutta complessa. Chi partecipa a un Point è fortemente agevolato nell’uso degli incentivi e nel disbrigo della pratiche necessarie.

Entrare in un Contratto di rete significa aprirsi al nuovo, adeguarsi a nuovi modelli di gestione aziendale, mediare ed essere sempre propositivi. Questo vale soprattutto per le imprese di piccole dimensioni che devono prepararsi a modificare le proprie abitudini e intraprendere percorsi di ricerca e sviluppo se vogliono stare al passo.

I partner che partecipano alla rete allungano la catena del valore delle singole imprese che vi partecipano. Ognuno di essi, infatti, apporta valore alla filiera della ricerca, della progettazione, della commercializzazione, della produzione, della consegna e dell’assistenza.

Le aziende unite in rete sono più forti e quindi sono più appetibili agli occhi del mercato. Inoltre, appartenere ad una rete di Imprese permette di interfacciarsi con culture aziendali differenti e di avere nuove idee organizzative.

Lo scopo della rete è alimentare continuamente l’innovazione, anche percorrendo strade in apparenza non significative. Si pensi alla possibilità di ottenere lavori di riqualificazione energetica anche da parte di Enti Pubblici o da Imprese che singolarmente non si sarebbe in grado di realizzare o di assumere.

Asset per i Green Point Asset

Rete Asset promuove i Green Point Asset attraverso molteplici iniziative, tra cui la partecipazione a fiere, meeting e convegni, il proprio sito, la newsletter, la creazione di brochure a stampa.

Rete Asset crea e mette a disposizione dei Green Point Asset, in via esclusiva, dei pacchetti di prodotti e servizi a condizioni di maggior favore, grazie agli accordi che stipula con le imprese fornitrice,  a cui offre un gran numero di potenziali clienti.

Rete Asset organizza spesso delle esibizioni collettive presso le principali fiere di settore. È una formula che permette anche al piccolo artigiano di farsi conoscere con costi molto bassi.

Grazie alle relazioni create con aziende di primaria importanza, ESCo e amministrazioni pubbliche, Rete Asset è in grado di fornire occasioni di business ai propri Point.

Chiunque può creare un Green Point Asset. Ma, attenzione, può esserci solo un Point per ogni CAP, quindi prenotate il vostro Point al più presto!

Il Point si impegna a versare una quota annuale di 300,00 euro a Rete Asset, per coprire i costi di segreteria  e promozione.  È sufficiente trovare e mettere insieme almeno tre aziende e /o professionisti con diverse competenze. Attenzione! Il costo rimane fisso indipendentemente dal numero dei partecipanti: quindi se a un Point aderiscono 3 aziende, ognuna di esse pagherà 100 euro; se aderiscono 5 aziende allora ognuna verserà 60 euro, ecc.

Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti, contattare il  Gianangelo Vacchetti, fondatore di Rete Asset, via email g.vacchetti@reteasset.it, oppure al cellulare: 333 446 5611.

Creo Green Point Asset

Nessuna voce trovata

Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

Mappa Google non caricata

Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

©2019 Rete Asset by mr.dico

Log in with your credentials

Forgot your details?