ENEA

BALANCE, è un progetto europeo con l’obiettivo di realizzare una rete elettrica con sistemi di accumulo flessibili. Ciò permetterebbe di incrementare l’utilizzo delle fonti rinnovabili. BALANCE vede impegnata l’ENEA, insieme ad altri 7 centri di ricerca e università europei. I centri lavorano a un benchmark produttivo delle celle a combustibile Re-SOC (Reversible Solid Oxide Cells).

“Questi dispositivi elettrochimici funzionano quasi come delle batterie, ma con una differenza sostanziale: non sono un sistema chiuso. Essi, invece di accumulare energia al loro interno, convertono sul momento l’energia chimica fornita da un combustibile in energia elettrica e viceversa”; spiega il ricercatore ENEA Stephen McPhail. “Si tratta di un processo conveniente per compensare, ad esempio, le fluttuazioni inerenti alle fonti di energia eolica e fotovoltaica che possono intercorrere fra un giorno molto ventoso e assolato e una notte senza vento. In questo caso l’avanzo di energia elettrica viene convertito in combustibile per poi essere immagazzinato in semplici bombole o nella rete del gas”, aggiunge McPhail.

BALANCE punta a creare un consorzio in grado di realizzare le diverse componenti delle Re-SOC:

  • dai materiali alle singole celle,
  • dalla loro integrazione in una pila con una potenza utile
  • fino all’esercizio in condizioni rappresentative dei cicli a maggiore valore aggiunto.

In particolare, l’ENEA è impegnata nella caratterizzazione avanzata delle celle e nell’analisi del loro ciclo di vita.

Il progetto prevede la realizzazione di un’agenda comunitaria sullo stato dell’arte di questa tecnologia. In esso ENEA ha il ruolo di work-package leader.

“Stiamo cercando di produrre una mappatura a livello nazionale e internazionale dei progetti relativi alle Re-SOC. Ciò per conoscere le linee di sviluppo attuate nei diversi Paesi e i fondi stanziati per la loro realizzazione. L’obiettivo è tracciare una roadmap a beneficio della Commissione europea per trasformare questa tecnologia, il cui stato di sviluppo è attualmente molto frammentato, in un prodotto europeo competitivo e maturo. La Commissione potrà così stabilire come distribuire i finanziamenti per questa linea di ricerca considerata strategica allo scopo di razionalizzare le attività regionali, nazionali ed europee”, conclude McPhail.

CONTATTACI

Vuoi sapere di più su Asset? Hai una domanda da farci? Una curiosità da soddisfare? Scrivici! Saremo lieti di risponderti.

Sending

©2018 ASSET | Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

Privacy Preference Center

    Impostazione Cookies

    I cookie che sono necessari per far funzionare correttamente il sito.

    gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types], yit-popup-access-shebaby, yith_wsfl_savefor_list
    msg_send
    _ga, _gid

    Prestazione

    Questi sono usati per monitorare l'interazione degli utenti e rilevare potenziali problemi. Questi aiutano a migliorare i nostri servizi, fornendo dati analitici su come gli utenti utilizzano il sito.

    _ga, _gid, _gat

    Shop e pagamenti

    Questi Cookies servono per il funzionamento dello shop e la raccolta dei dati per i pagamenti e le spedizioni.

    woocommerce_cart_hash, woocommerce_items_in_cart, __stripe_mid, __stripe_sid,

    Log in with your credentials

    or    

    Forgot your details?

    Create Account