TEE: mercato e contrattazioni bilaterali

TEE Certificati Bianchi

Sul mercato organizzato dei titoli di efficienza energetica (MTEE) il prezzo medio chiude l’anno d’obbligo 2018 all’insegna della stabilità, secondo i dati del GME (Gestore dei Mercati Energetici)

A maggio il prezzo sul mercato organizzato dei TEE si conferma stabile poco sotto i 260 €/tep, chiudendo un anno d’obbligo in cui le quotazioni sul MTEE sono risultate mediamente pari a 258,46 €/tep (-19% rispetto all’anno d’obbligo precedente). Sale, invece, a 253,27 €/tep il prezzo medio registrato nella piattaforma bilaterale (+12% su aprile), portandosi ai massimi dallo scorso luglio e riducendo ai minimi dell’ultimo anno la distanza con il corrispondente livello di mercato (-6 €/tep). La differenza tra i due riferimenti tende ad annullarsi se consideriamo le transazioni registrate con prezzi maggiori di 1 €/tep, la cui quota sale al 98% dei volumi complessivi bilaterali (+5 p.p. rispetto ad aprile). La quota, invece, delle contrattazioni bilaterali di TEE avvenute a prezzi compresi nel ristretto intervallo definito dai livelli minimi e massimi di abbinamento osservati sul mercato (258,80-260,90 €/tep), a fronte di una bassa volatilità di quest’ultimo, sale al 49%, guadagnando circa 20 p.p. rispetto al mese precedente. L’approssimarsi della scadenza di fine maggio per l’adempimento dei soggetti obbligati, sembra aver favorito un generale incremento degli scambi di TEE sulle due piattaforme di negoziazione. I volumi negoziati sul MTEE salgono a 410 mila tep, in aumento del 16% rispetto ad aprile e sul livello più alto dell’anno d’obbligo 2018; a fronte di ciò, la liquidità scende al 34%, riducendosi di 32 p.p. rispetto al livello molto elevato di aprile, ma in aumento di 12 p.p. sullo stesso mese dell’anno precedente. In consistente ripresa e ai massimi dell’ultimo anno anche le registrazioni sulla piattaforma bilaterale, pari a 812 mila tep. Il numero di titoli emessi dall’inizio del meccanismo a fine maggio, al netto dei titoli ritirati, ammonta a 58.428.959 tep, in aumento di 369.182 tep rispetto a fine aprile; alla stessa data il numero dei titoli disponibili è pari a 5.203.693 tep

©2019 Rete Asset by mr.dico

Log in with your credentials

Forgot your details?